Stagionalità e territorialità

Il consumo di alimenti venduti direttamente sul luogo di produzione o in sua prossimità garantisce che l’alimento mantenga le sue caratteristiche ottimali in termini di freschezza e di nutrienti. Infatti. il consumo dei prodotti stagionali permette che i prodotti possano conservare inalterati nutrienti quali vitamine, sali minerali e antiossidanti fondamentali per le difese dell’organismo contro tutti i processi che possono portare alla formazione di tumori.

Inoltre la territorialità e la stagionalità dei prodotti alimentari contribuiscono a ridurre l’inquinamento ambientale (minori emissioni di CO2), con un ulteriore effetto protettivo sulla salute dell’uomo, non avendo necessità di essere trasportati lontano dal luogo di produzione e in stagioni diverse da quelle del territorio di crescita.